FGF-mediated induction of autophagy during bone growth

Filled Under: ATTI - XVI CONGRESSO NAZIONALE SIOMMMS 2016

Year: 2016

Number: 3/4

Author: and

FGF-mediated induction of autophagy during bone growth

L’autofagia è un processo catabolico cellulare deputato alla degradazione e riciclo di materiale intracellulare. L’autofagia e’ implicata in diversi processi patofisiologici dell’ uomo e recentemente diversi gruppi di ricerca, incluso il nostro, hanno dimostrato che l’autofagia gioca un ruolo determinante durante lo sviluppo e l’ omeostasi del tessuto scheletrico. In particolare, nel mio laboratorio abbiamo recentemente dimostrato che l’autofagia e’ fortemente attivata durante lo sviluppo postnatale nei condrociti presenti nelle cartilagini di accrescimento dei topi. Questa induzione permette ai condrociti di prevenire l’accumulo intracellulare di collagene e favorendone la secrezione. Dati su cellule in coltura e su topi geneticamente modificati hanno dimostrato che l’induzione post-natale di autofagia nei condrociti e’ mediata dal fattore di crescita FGF18. Tali risultati suggeriscono nuovi meccanismi molecolari attraverso i quali i fattori di crescita FGF regolano lo sviluppo e l’omeostasi scheletrica. Inoltre, dati preliminari indicano che l’autofagia puo’ giocare un ruolo nella patogenesi di patologie scheletriche causate da mutazioni in proteine FGF, come l’acondroplasia. Tali studi possono potenzialmente far luce su nuovi meccanismi e approcci terapeutici per il trattamento di patologie ossee e cartilaginee.