Osteoporosi pediatrica: forme primitive

L’osteoporosi è ormai una patologia clinica ben nota che affligge l’età adulta. In ambito pediatrico invece è
un’area tuttora in via di sviluppo ed approfondimento dal punto vista non solo clinico ma anche terapeutico.
In questi ultimi anni è cresciuta sempre più la consapevolezza del problema dell’osteoporosi in ambito pediatrico.
Nei bambini le forme di demineralizzazione ossea possono essere primitive oppure secondarie a varie patologie,
trattamenti o abitudini legati allo stile di vita. In questa review verranno trattate le principali e più comuni
forme primitive di osteoporosi in età pediatrica dovute a mutazioni genetiche e deficit enzimatici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *